84. I due pilastri dell’educazione a prova di futuro

Insegnare ai bambini come diventare leader.

Aiutarli ad imparare come risolvere problemi interessanti.

La leadership è la caratteristica più importante per i protagonisti della rivoluzione delle connessioni. La leadership include l’iniziativa e, nel mondo connesso, non succede niente fino a quando qualcuno non si fa avanti e comincia, fino a quando non iniziamo a guidare senza una mappa.

E dal momento che il mondo cambia sempre più velocemente, non dobbiamo premiare le persone che seguono pedissequamente le istruzioni di ieri. Tutto quello che possiamo dare ad un individuo (e alla società a cui appartiene) va alla persona che sa disegnare una nuova mappa, che può risolvere un problema che ieri neanche esisteva.

Ora la domanda che faccio ad ogni insegnante che legge dai propri appunti, ad ogni insegnante che richiede una memorizzazione meccanica di concetti, ad ogni insegnante che si pone all’insegnamento in modo prepotente: stai dando questi due doni speciali ai nostri bambini? La prossima generazione saprà più cose di quelle che sappiamo noi, e sarà in grado di connettersi con i dati, e trasformare quei dati in informazioni, leadership e progresso?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest